Geo&Clima

porto brindisi ,vini salento, cantina botrugnoLa particolare posizione geografica in cui viene a trovarsi Brindisi sulla costa adriatica condiziona enormemente il suo clima in generale. La città si trova in prossimità della massima strozzatura dell’Adriatico e ciò comporta un particolare fenomeno legato a quello che viene definito “ canale d’Otranto”; infatti, il mar adriatico si allunga fiancheggiato dagli Appennini in Italia e dalle Alpi Dinariche lungo i territori dell’ ex Jugoslavia e la Bora e la tramontana spirano da nord convogliandosi in una corsa forzata verso sud accentuata da sbalzi di pressione lungo tutto il litorale senza possibilità alcuna di deviare sino ad incontrare una strozzatura proprio all’altezza di Brindisi: l’effetto imbuto intensifica la pressione del vento che trova libero sfogo solo dopo aver superato Otranto e la costa pugliese inizia a deviare con decisione verso Sud Sud – Est. La presenza di questo stretto canale è decisiva per la meteorologia brindisina che vede influenzato il proprio clima proprio dai venti che in alternativa a quelli settentrionali non possono che provenire sporadicamente da Sud. Ad intensificare il fenomeno concorre una vasta depressione anti ciclonica localizzata sul confine mediorientale con l’Africa: l’effetto mulinello in senso antiorario è facile da intuire provocando un’attrazione dei venti descritti verso questa zona particolarmente nelle stagioni calde.